Bebe Vio vince la Coppa del Mondo 2018

Tbilisi (Georgia), 8 novembre 2018 - Un successo che vale la Coppa. Bebe Vio ricomincia la stagione così come l'aveva conclusa, vincendo a Tbilisi la gara di fioretto femminile, categoria B, che vale l'aritmetica certezza della conquista della Coppa del mondo 2018, la numero quattro di specialità per la schermitrice veneta. In finale, Bebe Vio, ha battuto l'avversaria di sempre, la russa Irina Mishurova, con il punteggio di 15-5. Ma non è finita qui: domenica Beatrice sarà nuovamente in pedana nella competizione a squadre insieme a Loredana Trigilia ed Andreea Mogos.

Dopo la fase a gironi l'azzurra ha superato negli ottavi un'altra italiana, Alessia Biagini (15-6). A seguire, ai quarti, ha vinto contro la padrona di casa, la georgiana Khetsuriani per 15-5, mentre in semifinale la cinese Jingjing Zhou la impegna di più: 15-9 il risultato. Poi la finale senza storia. 

A 21 anni Bebe Vio ha vinto tutto: è campionessa paralimpica, mondiale ed europea in carica di fioretto. Ora all'orizzonte ci sono le Paralimpiadi. La tappa di Tbilisi è la prima della fase di qualificazione ai Giochi di Tokyo2020. 

"Un poker storico - commenta il presidente del Veneto, Luca Zaia - e non è certo finita qui. Bebe è già over the top e tutto il Veneto è orgoglioso di lei. Dobbiamo tutti ringraziare questa ragazza fenomenale per i trionfi sportivi, ma soprattutto per la lezione di vita che invia al mondo intero con la sua forza, i suoi sorrisi, il suo ottimismo, la sua mentalità vincente, tanto in pedana che fuori".