Un campo di baseball (Ansa)
Un campo di baseball (Ansa)

Bologna, 18 giugno 2020 - L'emergenza sanitaria stravolge i piani anche del mondo del baseball italiano. I Rangers Redipuglia hanno infatti annunciato la propria rinuncia a partecipare alla prossima Serie A1, che quindi alla ripartenza, prevista a luglio dopo 4 mesi di stop, sarà formata da appena 9 squadre.

Non solo la massima categoria: la FIBS (Federazione Italiana Baseball Softball) ha infatti annunciato i forfait di tre formazioni di A2, due di B e sei di C. Appare leggermente meno critica la situazione nel softball, dove c'è una sola rinuncia: quella di Parma in Serie A2.