Gianmarco Tamberi
Gianmarco Tamberi

Bologna, 20 ottobre 2018 - Dopo essere tornato sopra i 2.30 nel finale di stagione, Gianmarco Tamberi lavora per fissarsi stabilmente ad alti livelli e competere con i migliori saltatori al mondo. Il primatista italiano del salto in alto guarda con fiducia alla stagione 2019 come ampiamente ammesso durante la tradizionale riunione dell'Atletica Elite Club all'Acqua Acetosa.

"Non mi piace essere arrogante - ha affermato Tamberi, come si legge su Ansa - Ma penso che nel 2019 ci sarà da divertirsi. Sono tornato ad essere un atleta, ora rimbalzo come prima dell'infortunio e mi sento rigenerato e competitivo. Ci è voluto tempo ma ora ci sono. Penso a perfezionare la tecnica e poi il resto verrà da sé".