Il presidente federale Stefano Mei
Il presidente federale Stefano Mei

Bologna, 3 maggio 2021 – L’Italia dell’atletica si gode tre medaglie dalle staffette mondiali e cinque qualificazioni olimpiche. Ieri nelle finali delle World Relays di Chorzow sono arrivati due ori, 4x100 donne, 4x400 mista, e un argento, con rammarico, per la 4x100 uomini. Non può che essere soddisfatto il presidente federale Stefano Mei che ha seguito da vicino la spedizione azzurra in Polonia. C’è da sorridere anche in ottica Olimpiadi.

Grazie agli atleti e allo staff

Sabato sugli scudi con cinque staffette qualificate a Tokyo, domenica ancora migliore con tre medaglie: “Eravamo già soddisfatti sabato come federazione – le parole di Mei – Ma nelle finali la realtà ha superato il sogno. Non posso che ringraziare i ragazzi per la dedizione e tutti i tecnici per il grande lavoro svolto. Tutte le squadre sono arrivate nella maniera giusta a questo appuntamento. Viva l’atletica e avanti così per i prossimi obiettivi”. C'è Tokyo tra qualche mese e i risultati del weekend consegnano la qualificazione delle staffette anche ai mondiali di Eugene 2022.

Leggi anche - Atletica, cinque staffette qualificate a Tokyo