Gianmarco Tamberi (Ansa)
Gianmarco Tamberi (Ansa)

Bologna, 16 settembre 2021 - Gianmarco Tamberi chiude la stagione come numero 1 nel ranking mondiale del salto in alto. L'atleta azzurro sancisce così il suo straordinario ultimo anno di gare, che lo hanno portato alla medaglia d'oro alle Olimpiadi di Tokyo con la misura di 2,37 metri e all'oro nella finale di Diamond League a Zurigo, ottenuta con un salto di 2,34 metri. Aver raggiunto il vertice della classifica stilata da World Athletics è dunque, per Tamberi, solamente la ciliegina sulla torta di una stagione memorabile.

Tra gli altri olimpionici della spedizione italiana in Giappone, Antonella Palmisano conclude al primo posto nella classifica dei 20 km di marcia femminile, mentre Massimo Stano è secondo in quella maschile. Il primatista mondiale dei 100 metri piani Marcell Jacobs è quarto nella sua specialità. Alessandro Sibilio e Tobia Bocchi sono entrambi ottavi: il primo nei 400 metri ostacoli, il secondo nel triplo. Nono Zane Weir nel ranking dei pesisti. Fuori dalla top ten, per pochi punti, Fausto Desalu (tredicesimo nei 200 metri), Paolo Dal Molin (tredicesimo nei 110 metri ostacoli) e Filippo Randazzo (undicesimo tra i lunghisti).

Leggi anche: Eurovolley maschile, dove vedere Italia-Serbia