Dalia Kaddari
Dalia Kaddari

Tallinn, 11 luglio 2021 – A pochi giorni dal via alle Olimpiadi di Tokyo, l’atletica italiana si conferma in salute e con un grande occhio sul futuro. Gli Europei Under 23 di Tallinn hanno sancito la superiorità della delegazione italiana che ha conquistato il primo posto nel medagliere con ben 13 medaglie totali, di cui 6 d’oro, 5 d’argento e 2 di bronzo. Mai in tredici edizioni l’Italia si era comportata così bene.

Sette medaglie nell’ultima giornata

Una spedizione mai vista per la Fidal e con un bottino mai così ricco. Il direttore tecnico Antonio Andreozzi raccoglie i risultati di un ottimo lavoro, e parla di 13 medaglie di cui 6 d’oro e ben 7 arrivate nell’ultima giornata. Gli ori portano la firma di Dalia Kaddari nei 200, Simone Barontini negli 800, Gaia Sabbatini nei 1500, Nadia Battocletti nei 5000, Alessandro Sibilio nei 400 ostacoli e Andrea Dallavalle nel triplo.

Questo il bottino totale
ORI (6): Dalia Kaddari (200), Simone Barontini (800), Gaia Sabbatini (1500), Nadia Battocletti (5000), Alessandro Sibilio (400 ostacoli), Andrea Dallavalle (triplo)
ARGENTI (5): Eloisa Coiro (800), Marta Zenoni (1500), Anna Arnaudo (10.000), Manuel Lando (alto), 4x400 maschile (Alessandro Moscardi, Edoardo Scotti, Riccardo Meli, Alessandro Sibilio)
BRONZI (2): Edoardo Scotti (400), Andrea Cosi (marcia 10.000).


Leggi anche - Jacobs vicino a Baker a Stoccolma