Yeman Crippa, bronzo agli Europei 2019
Yeman Crippa, bronzo agli Europei 2019

Roma, 16 novembre 2020 - La pandemia ha sconvolto la calendarizzazione dell'atletica 2020, di fatto priva di appuntamenti importanti a livello di competizioni per nazionali. Tra le rassegne cancellate, o spostate, anche gli Europei di cross originariamente in programma a Dublino. La prova continentale verrà dunque recuperata nel 2021, con conseguente spostamento di quella organizzata in Italia a Torino al 2022.

European Athletics ha infatti deciso di mantenere Dublino e Torino come città ospitanti dei prossimi due europei di cross, semplicemente sfalsate di un anno rispetto al calendario originale: “Sfortunatamente Dublino non ha potuto ospitare gli Eurocross di quest’anno ma voglio ringraziare Torino per la collaborazione - le parole del presidente a interim della EA Dobromir Karamarinov - L’Irlanda e l’Italia vantano una ricca tradizione nell’organizzazione di eventi del cross non soltanto continentali ma anche mondiali e per questo siamo felicissimi di ricollocare le prossime due edizioni". L'Italia dunque ospiterà gli Europei per la quarta volta dopo Ferrara 1998, San Giorgio su Legnano 2006 e Chia 2016. Nell'edizione 2019, Yeman Crippa arrivò terzo.

Leggi anche - Atletica, Crippa cancella Antibo: è record