Lusa Rossa (Ansa)
Lusa Rossa (Ansa)

Auckland, 11 marzo 2021 – Si torna in acqua nella notte italiana ad Auckland per le regate tre e quattro dell’America’s Cup tra Luna Rossa e Team New Zealand. La prima giornata si è chiusa sull’uno a uno, vittoria netta di New Zealand in regata 1, vittoria di misura di Luna Rossa in regata 2. In entrambi i casi la partenza è stata decisiva: chi è partito meglio ha poi vinto potendo regatare in marcatura sull’avversario sporcando vento e strategia.

Alla vigilia della seconda giornata di regate ha parlato il timoniere di Team New Zealand Peter Burling, ritornando proprio sul concetto di partenza e velocità della barca: “Alla fine è sempre la barca più veloce a vincere la Coppa America, non solo chi è migliore in partenza – le sue parole ai media di casa – Fino a mercoledì non sapevamo quanto saremmo stati veloci in gara e oggi, con una certa condizione di vento, lo sappiamo. Ci stiamo concentrando su tutti i possibili dettagli che possiamo controllare, sapendo che noi siamo migliorati e che anche Luna Rossa ha fatto lavoro di sviluppo. Lavoriamo per regatare al meglio”.

Leggi anche - America's Cup, prima gioranta: 1-1 tra Luna Rossa e New Zealand