Luna Rossa e New Zealand (foto ufficiale Prada Pirelli)
Luna Rossa e New Zealand (foto ufficiale Prada Pirelli)

Auckland, 10 marzo 2021 – I colossi neozelandesi sono battibili. E’ questo il bagaglio di consapevolezze che si porta a casa Luna Rossa dopo la prima giornata di America’s Cup. La barca italiana è passata in svantaggio perdendo la prima regata, ma è poi riuscita ad impattare nella seconda nonostante un errore nell’ultimo lato di bolina: a Auckland è 1-1. 'Si può fare' si direbbe in un noto film.

Partenza fondamentale

La prima regata ha vissuto una partenza equilibrata, con entrambe le barche in leggero anticipo sulla linea e quindi costrette a perdere un po’ di tempo prima di attraversare. Alla fine il vantaggio, seppur minimo, è di Team New Zealand. Questo piccolo grande gap ha consentito ai neozelandesi di comandare la regata tenendo a distanza Luna Rossa che non è mai riuscita ad avvicinarsi sotto i 20” di ritardo per provare a mettere pressione. Luna Rossa ha provato a diversificare le strategie e a provare la rimonta, ma alla fine i kiwi non hanno commesso errori amministrando con sapienza la regata e tagliando il traguardo con 31” di vantaggio.

Diversa la seconda regata, stavolta Spithill e Bruni sono stati migliori di Burling in partenza tagliando la linea con buon margine e buon avvio, costringendo New Zealand alla separazione subito marcata da Luna Rossa. La regata fila via tutto sommato in maniera liscia, con Luna Rossa che ai gate 3 e 4 possiede circa 25” di margine, trovando buon vento e strategia, ma il brivido è dietro l’angolo. All’ultimo lato di bolina, cioè al quinto lato di sei, Luna Rossa sbaglia scelta strategica rispetto a New Zealand che trova vento migliore e accorcia a soli 12” prima dell’ultima poppa. Burling pressa da dietro Spithill che lo marca a dovere pur con un margine che continua a ridursi, ma alla fine Luna Rossa è brava a trovare l’ultima virata con la giusta direzione verso l’arrivo: alla fine la volata premia la barca italiana che vince solo di 7”, ma è sufficiente per il punto. Il risultato della prima giornata è di 1-1, i neozelandesi sono battibili. E' la prima vittoria di Luna Rossa in America's Cup dopo il 5-0 del 2000. Dopo domani altre due regate.

Leggi anche - Venti di sfida, Luna Rossa all'assalto dei kiwi

Cino Ricci: "Se vince Luna Rossa il merito è anche mio"