Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
9 lug 2022
9 lug 2022

Ferrari, parte l'assalto alla 24 ore di Le Mans: Hypercar in pista a Fiorano

Primi giri di pista, il responsabile Colletta: "Primi segnali positivi"

9 lug 2022
(DIRE) Roma, 6 lug. - Dopo aver diffuso alla vigilia della 24 Ore di Le Mans i primi tratti della sua LMH (Le Mans Hypercar), vengono tolti i veli al prototipo che prender
(dire)
(DIRE) Roma, 6 lug. - Dopo aver diffuso alla vigilia della 24 Ore di Le Mans i primi tratti della sua LMH (Le Mans Hypercar), vengono tolti i veli al prototipo che prender
(dire)

Bologna, 9 luglio 2022 - La Ferrari tenterà l'assalto alla 24 ore di Le Mans cinquant'anni dopo. Dal 2023 cambio regolamentare con le Hypercar che prenderanno vita ad una categoria totalmente rinnovata e con il rientro in gara di grandi marchi automobilistici. Le case presenti nel 2023, oltre a Ferrari, dovrebbero essere Toyota, Peugeot, Porsche e Bmw . Ferrari ha messo in pista il proprio prototipo in settimana sulla pista di casa di Fiorano.

Il responsabile Colletta: "Sfida complicata, ma buoni segnali"

Da 18 mesi la sezione Competizioni Gt della Ferrari è al lavoro per la missione Le Mans. Nei giorni scorsi a Fiorano lo shakedown della vettura con colorazione mimetica per nascondere i particolari tecnici. Al volante Alessandro Pier Guidi e Nicklas Nielsen , che si sono alternati con Davide Rigon e Andrea Bertolini . Probabilmente loro quattro faranno parte della squadra per Le Mans a cui aggiungere altri due piloti per avere un totale di sei piloti per due vetture. Le prime impressioni del responsabile del programma Antonello Coletta : "Non vogliamo rivelare i dettagli tecnici della LMH perché non è ancora omologata - le sue parole - Possiamo modificare alcune cose ad ogni test e credo che tra 15-20 giorni saremo di nuovo in pista". Primi dati raccolti dunque, una buona base da cui sviluppare l'auto: "Partiamo con 6-7 mesi di ritardo rispetto ad alcuni concorrenti - l'analsi di Coletta - Daremo vita ad un programma molto intenso per arrivare pronti a Sebring 2023, si tratta di una sfida complicata ma siamo pronti ad affrontarla. Le prime indicazioni sono buone, non abbiamo cercato il tempo ma la consistenza del mezzo e siamo soddisfatti".

Leggi anche - Gp Austria, Leclerc: "Ho fiducia in Ferrari"

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?