di Leo Turrini Spavento in bicicletta per Fernando Alonso. Il due volte campione del mondo di Formula Uno è rimasto coinvolto in un incidente mentre pedalava sulle strade del Ticino. Lo spagnolo è stato trasferito in ospedale per accertamenti: nella serata di ieri sembravano escluse conseguenze gravi, anche se oggi il pilota verrà sottoposto a nuovi esami. IN DUBBIO. Alonso ha lasciato il mondo dei Gran Premi alla fine del 2018. Si è dedicato, nelle ultime due stagioni, alle gare di durata (ha...

di Leo Turrini

Spavento in bicicletta per Fernando Alonso. Il due volte campione del mondo di Formula Uno è rimasto coinvolto in un incidente mentre pedalava sulle strade del Ticino. Lo spagnolo è stato trasferito in ospedale per accertamenti: nella serata di ieri sembravano escluse conseguenze gravi, anche se oggi il pilota verrà sottoposto a nuovi esami.

IN DUBBIO. Alonso ha lasciato il mondo dei Gran Premi alla fine del 2018. Si è dedicato, nelle ultime due stagioni, alle gare di durata (ha trionfato a Le Mans e a Daytona), alla 500 Miglia di Indianapolis e alla Dakar.

Ora è atteso dal ritorno in Formula Uno. L’ex ferrarista ha firmato un contratto con la Alpine Renault, dove avrà come compagno di scuderia Esteban Ocon.

Ora si tratta di capire se l’incidente in bicicletta comporterà un rallentamento del piano di rientro ai box. Tra un mese Alonso dovrebbe partecipare ai test pre campionato in Bahrein e sempre in Bahrein a fine marzo comincerà il mondiale.

L’ALPINE. In serata è arrivato anche un breve comunicato della Alpine. "La scuderia Alpine conferma che Fernando Alonso è stato coinvolto in un incidente stradale mentre si stava allenando in bicicletta in Svizzera. Fernando è cosciente e si sente bene, è in attesa di ulteriori accertamenti che verranno effettuati domattina". La scuderia Alpine Renault rassicura sulle condizioni di Fernando Alonso dopo l’incidente in bicicletta capitatogli in Svizzera. "Il team Alpine F1 - aggiunge la scuderia di Formula 1 - non rilascerà ulteriori dichiarazioni in serata, domani (oggi per chi legge, ndr) verranno forniti gli aggiornamenti del caso".

IN BICI. Fernando ha sempre coltivato una grande passione per le due ruote. Grande amico di ciclisti come Purito Rodriguez e Contador, il driver iberico in passato aveva addirittura ipotizzato di creare una squadra di professionisti, che avrebbe dovuto dirigere l’ex iridato Bettini. Non se ne fece niente ma l’amore di Fernando per la bicicletta non è mai scemato.

LA CARRIERA. Alonso, 40 anni tra poco, si è laureato campione del mondo di Formula Uno con la Renault nel 2005 e nel 2006. È stato alfiere della Ferrari tra il 2010 e il 2014, senza riuscire a vincere il titolo con la Rossa. Tra il 2015 e il 2018 ha corso con la McLaren.

MOTORI. Intanto alla unanimità la F1 ha deciso il congelamento dei motori dall’inizio del 2022 fino al 2025. Ciò’ permetterà alla Red Bull di continuare ad utilizzare la power unit della Honda, che a fine 2021 lascerà i Gran Premi ma concedendo al team di Verstappen l’utilizzo dei suoi propulsori.