26 mar 2022

Ahi Berrettini, a Miami un altro stop

Un problema alla mano ferma Matteo. Fognini e Sinner ok dopo due ’maratone’

Matteo Berrettini, 25 anni, n.6 Atp
Matteo Berrettini, 25 anni, n.6 Atp
Matteo Berrettini, 25 anni, n.6 Atp

Brutte notizie da Miami per Matteo Berrettini (nella foto): un problema alla mano destra ferma l’azzurro che doveva debuttare iericontro Juan Manuel Cerundolo al secondo Masters 1000 della stagione. Ad Acapulco lo stop per un problema agli addominali, ora per un fastidio alla mano destra: non è decisamente il miglior periodo per Berrettini. Il n.1 del tennis azzurro, n.6 del ranking Atp e n.4 del tabellone del torneo in Florida, si è ritirato prima ancora di scendere in campo dal secondo Masters 1000 della stagione, in corso a Miami. L’argentino Juan Manuel Cerundolo, 20enne di Buenois Aires, n.122 Atp, ora se la vedrà con un lucky loser. Il prossimo appuntamento per vedere in campo Berrettini è dunque quello di Montecarlo (9-17 aprile) che inaugura la grande stagione della terra rossa in Europa. Purtroppo il gigante romano sembra pagare pegno sempre più spesso all’intensità di gioco che lo caratterizza, con acciacchi che rischiano di non fargli fare un ulteriore balzo verso la vetta Atp. A gennaio dell’anno scorso, lo stop per il primo problema agli addominali agli Australian Open. Nel luglio successivo, un risentimento muscolare gl fece saltare le Olimpiadi. Nel novembre scorso, ancora addominali ko alle Finals di Torino, poi, come detto, lo stesso guaio in Messico un mese fa. Ora l’inedito problema alla mano e nuovi dubbi.

Senza Berrettini e Musetti (quest’ultimo eliminato al primo turno 7-5, 7-6 dall’australiano Alexei Popyrin, (n. 92 del ranking), bene ieri Fabio Fognini a Miami. Il ligure n.34 del ranking ha battuto il giapponese Tarō Daniel (n.106), nei trentaduesimi: 6-7 (1-7), 6-2, 7-6 (7-5) il punteggio finale dopo più di tre ore di gara. Anche Jannik Sinner, qui vice campione un anno fa, ha vinto al terzo set il match dei trentaduesimi, contro il non irresistibile finlandese Emil Ruusuvuori (n.71 Atp) per 6-4 3-6 7-6 (8) dopo aver annullato tre match point.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?