6 mar 2022

Abraham sgambetta l’Atalanta Mourinho rivede la Champions

roma

1

atalanta

0

Primo tempo: 1-0

(3-5-2): Rui Patricio 6; Mancini 7, Smalling 7, Kumbulla 7; Karsdorp 6.5 (39’st Ibanez sv), Pellegrini 6 (39’st Sergio Oliveira sv), Cristante 6.5, Mkhitaryan 6.5, Zalewski 7 (17’st Vina 6.5); Zaniolo 7 (30’st Veretout 6), Abraham 7.5 (38’st Afena-Gyan sv). Allenatore: Mourinho (squalificato, in panchina Salzarulo-Foti) 7.

ATALANTA (4-2-3-1): Musso 6; Hateboer 6, Demiral 6, Palomino 6 (36’st Djimsiti sv), Zappacosta 6 (21’st Pezzella 6); Freuler 6, De Roon 5; Miranchuk 6, Koopmeiners 6.5 (15’st Malinovskyi 6), Pessina 5.5 (15’st Boga 6); Pasalic 5 (1’st Muriel 5.5). Allenatore: Gasperini 5.5.

Arbitro: Massa di Imperia 6.

Reti: pt 32’ Abraham.

Note: espulsi De Roon al 49’ st e Mkhitaryan al 51’ st per somma di ammonizioni. Ammoniti: Cristante, Abraham, Kumbulla, Malinovskyi, Ibanez, Demiral. Angoli: 6-3. Recupero: 2’ pt, 6’ st.

Mourinho, a distanza, batte ancora Gasperini e ne frena i sogni di Champions, facendo un favore alla Juve. Il tutto sotto gli occhi di Francesco Totti, del ct Roberto Mancini e di Daniele De Rossi. Il gol vittoria lo sigla Tammy Abraham: "Questa vittoria ha un grande valore per noi e per i tifosi. Avevo attraversato un momento difficile, la Roma mi ha dato fiducia e sono felice di ripagarla".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?