Danilo Gallinari, 32 anni: con Atlanta è arrivato alla finale di Conference in Nba
Danilo Gallinari, 32 anni: con Atlanta è arrivato alla finale di Conference in Nba
di Alessandro Gallo Sull’aereo per Tokyo sale Danilo Gallinari. Scende – si parte in dodici – Awudu Abass che nella gara di domenica, a Belgrado, era rimasto a guardare i compagni, così come Marco Spissu. Il ct della Nazionale di Basket Meo Sacchetti, che nel frattempo resterà sulla panchina azzurra almeno fino ai prossimi Europei, ha fatto le sue scelte. Valutando gli equilibri di un gruppo che a Belgrado ha confezionato una clamorosa impresa e un’addizione importante. Si era diffusa anche la voce di un ritorno di Gigi...

di Alessandro Gallo

Sull’aereo per Tokyo sale Danilo Gallinari. Scende – si parte in dodici – Awudu Abass che nella gara di domenica, a Belgrado, era rimasto a guardare i compagni, così come Marco Spissu.

Il ct della Nazionale di Basket Meo Sacchetti, che nel frattempo resterà sulla panchina azzurra almeno fino ai prossimi Europei, ha fatto le sue scelte. Valutando gli equilibri di un gruppo che a Belgrado ha confezionato una clamorosa impresa e un’addizione importante.

Si era diffusa anche la voce di un ritorno di Gigi Datome, alla fine l’uno cambio, rispetto agli eroi di Belgrado, è stato l’ingresso del talento degli Atlanta Hawks, reduce da una stagione nella quale ha raggiunto la finale di conference. E, anche per questo motivo, non ha potuto dare una mano all’Italia in occasione del preolimpico.

Era stato lo stesso Gallinari, prima della clamorosa qualificazione, quasi avesse avuto una visione del futuro, a dirsi disponibile per Tokyo. I compagni lo hanno accontentato.

Definito il gruppo, in federazione si lavora per bruciare i tempi e fissare tutte le prossime date. La Nazionale si ritroverà il 12 luglio a Roma, partenza per il Giappone quattro giorno più tardi. Il confermato ct Meo Sacchetti, che avrà come assistenti Lele Molin, Piero Bucchi e Paolo Galbiati, ha convocato Marco Spissu, Niccolò Mannion, Stefano Tonut, Danilo Gallinari, Nicolò Melli, Simone Fontecchio, Amedeo Tessitori, Giampaolo Ricci, Riccardo Moraschini, Michele Vitali, Achille Polonara e Alessandro Pajola.

Il debutto ai Giochi Olimpici è previsto alla Saitama Super Arena il 25 luglio (6,40 italiane) contro la Germania. Poi Italia Australia il 28 luglio alle 10,20 e il 31 luglio, alle 6,40, contro la Nigeria. La formula prevede tre gironi da quattro: ai quarti le prime due di ogni girone e le due migliori terze.

L’Italia è nel gruppo B. Nel gruppo A troviamo Iran, Francia, Stati Uniti e Repubblica Ceca, mentre nel gruppo C spazio ad Argentina, Giappone, Spagna e Slovenia. I quarti ci sono i 3 agosto, due giorni dop le semifinali. Le finali per l’oro e per il bronzo che chiuderanno la manifestazione sono il 7 agosto.

Insieme con l’attività azzurra, tiene banco il mercato. Si muove l’Olimpia Milano che strappa alla Virtus Bologna capitan Pippo Ricci. E sempre Milano è in dirittura d’arrivo per annunciare quel Melli che, curiosamente, ha già indossato la maglia dell’Olimpia, prima di andare in Germania, in Turchia e, nelle ultime due stagioni, nella Nba.

Una curiosità, infine, per i prossimi Europei: acciacchi permettendo potrebbero esserci di nuovo, insieme, i tre tenori. Non solo Danilo Gallinari, ma pure Marco Belinelli e Gigi Datome.