17 apr 2022

A Gorla brilla l’Italia del futuro Toscana Tour, oggi il gran premio

paolo manili
Sport
L’Italia Under 21 festeggia la vittoria nel Csio di Gorla Minore
L’Italia Under 21 festeggia la vittoria nel Csio di Gorla Minore
L’Italia Under 21 festeggia la vittoria nel Csio di Gorla Minore

di Paolo Manili

"Risultati frutto non del caso ma di un lavoro fatto in progressione" queste le parole di Giuseppe Forte, tecnico federale del settore giovanile, dopo le brillanti vittorie sia della squadra under 21 sia del team under 18, ieri nel Csio di Gorla Minore. "Un lavoro iniziato già negli anni scorsi: molti dei ragazzi componenti le due Nazionali odierne gareggiavano in azzurro già quando erano nella categoria pony e children". All’Equieffe di Gorla il team under 21 (Giacomo Casadei, Elena Datti, Martina Simoni e Lorenzo Corredu) ha battuto Polonia, Svizzera e Germania, mentre gli junior (Tobia Lorusso, Giulia Gatti Bardelli, Greta Lepratti e Martina Ferrari) si sono imposti su Germania, Svizzera, Austria e Polonia. A impreziosire l’alloro azzurro c’è stata poi la vittoria dell’under 21 Antonio Sottile nella gara a tempo di 1,45 m. unico concorrente a chiudere con doppio netto.

Questi successi contro alcune delle nazioni più forti d’Europa dimostrano l’alto livello della preparazione degli azzurrini e lo spessore dei loro istruttori. Un lavoro poi sintetizzato dai tecnici federali, non solo Forte ma anche Piero Coata, il capo équipe Marco Bergomi e il capo commissione Francesco Girardi. Insomma un pomeriggio importante per uno sport che sta dando chiari segni di una gran voglia di riscatto. Ieri in serata altri due podi: la squadra children ha vinto a sua volta la Coppa delle Nazioni (Baldi, Giunti, Di Properzio e Vincoli) mentre i pony hanno chiuso terzi (Campanella, Venturi, Zaffaroni, Santoni). Ad Arezzo invece si avvia alla conclusione il Toscana Tour 2022: oggi il GP "tre stelle", ieri la prima tappa dell’Italian Champions Tour (finale a Fieracavalli) è stata vinta dai teams Selleria Equipe e Victor Homemade. Seconda tappa a Piazza di Siena (27 e 28 maggio).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?