Giorgio Moroder (Olycom)
Giorgio Moroder (Olycom)

Milano, 12 novembre 2015 - Giorgio Moroder remixerà il brano del vincitore di questa edizione di X Factor. E' l'annuncio che il grande produttore ha dato in apertura di trasmissione, il quarto live del fortunatissimo talent show di Sky Uno. La puntata si è aperta proprio con un omaggio a Giorgio Moroder, re della disco music anni '70 a cui si devono alcune delle hit mondiali e colonne sonore di tre decenni, grande innovatore con i suoi progetti nel campo dei suoni elettronici. E Prima dell'inizio della gara l'autore deli grandi successi di Donna Summer (per dirne una, fino a oggi con i Daft Punk) ha annunciato che remixerà la canzone del vincitore, che potrà così avere nel suo primo disco un pezzo di storia della musica.

GIUDICI IN VISIBILIO - I quattro giudici hanno messo in piedi un simpatico opening in onore del grande artista. Elio con parruccone anni 70 si è esibito in un numero di pole dance, Mika e Fedez sono diventati Batman e Robin, mentre Skin con tutti i ragazzi in gara ha cantato e ballato sulle sulle note di 'What a feeling' colonna sonora di Flashdance firmata proprio da Moroder.  Tra gli intramontabili successi di Moroder anche 'Chase' (1978), 'I Feel Love' (1977) e 'Take my breath away' (1986, tema di Top Gun).

LA GARA - ELIMINATA LA PESARESE MARGHERITA - FOTO  Sul palco sono saliti anche gli attesissimi idoli teen 5 SECONDS OF SUMMER, la band punk rock australiana che si è esibita con la hit internazionale 'Hey Everybody'.