Cani eroi: Al, Terranova femmina della Sics
Cani eroi: Al, Terranova femmina della Sics

Roma, 7 ottobre 2019 - La favola racconta la storia di un cane che aveva paura e l’ha vinta. Un messaggio per i piccoli malati, “a loro diamo appuntamento in spiaggia o all’idroscalo, dove c’è la nostra sede nazionale”. Ferruccio Pilenga, presidente della Sics – squadra italiana cani da salvataggio, associazione di protezione civile – da cinque anni con i suoi Terranova, Golden retriever e Labrador, entra nei reparti di cura dove i piccoli combattono battaglie da grandi. "E' qualcosa di più della pet therapy - spiega Pilenga -. Perché i nostri sono cani eroi, abituati a imprese come tuffarsi dagli elicotteri. Sono addestrati, per loro è normale. Regaliamo a tutti i piccini una favola, firmata dallo scrittore Roberto Allegri e illustrata da Silvana Di Carlo,  due amici". Ma per tutta Italia i cani Sics sono i bagnini che vegliano sulle nostre vacanze. "Quest'anno - ricorda il presidente - i salvataggi sono stati 34". La scuola, nata nell'89, ha 300 cani attivi in tutta Italia, una trentina impiegati in ospedale, esperimento per ora tutto milanese. Nella squadra c'è anche una star hollywoodiana: Reef, il Terranova di Pilenga, tra i protagonisti del film "Superpower dogs". Ha fatto incetta di premi e nel 2020 sarà trasmesso anche in Europa. "La cosa bella è che tutte le scene girate dalla mia Reef  sono senza effetti speciali", è orgoglioso il padrone. Pensate: 55 chili e una potenza così: "Per trainare una slitta servono sei cani, per tirare via sei persone dall'acqua e metterle in salvo ne basta uno". Capito, la differenza?

bbbbb