Castelluccio di Norcia, 15 marzo 2019 - I più arditi hanno già iniziato la semina delle lenticchie. Anche se ieri è tornata la neve, Castelluccio di Norcia si prepara al risveglio con l’evento più importante dell’anno. La ripartenza del prodotto che è il simbolo di questa terra, di un borgo  devastato dal terremoto del 2016. “Ancora una decina di giorni, tempo permettendo, e saremo nel pieno dei lavori”, racconta Michele Coccia, giovane coltivatore dell’oro rosso. Spiega: “Ancora è presto, ma qualcuno ha già iniziato a seminare. Io per ora sto concimando i campi".  In attesa di ammirare lo spettacolo della fioritura nella piana, evento unico al mondo.