Venerdì 19 Luglio 2024

Ai Mondiali del 1962 un netto 3-0. Doppio Bulgarelli dopo il ko col Cile

Il doppio pareggio contro la Svizzera nelle qualificazioni ai Mondiali in Qatar, segnato dagli errori di Jorginho, richiama la vittoria dell'Italia del 1962 contro gli elvetici ai Mondiali in Cile, dopo la "battaglia di Santiago".

Il doppio pareggio a fine 2021 contro la Svizzera nelle qualificazioni ai Mondiali in Qatar, macchiato dai due fatali errori dal dischetto di Jorginho, resta impresso forse più del 3-0 che pochi mesi primi infliggemmo agli elvetici in quell’Europeo che ci vide poi trionfare a Wembley. E allora, cercando nella storia un’altra nostra vittoria contro i rossocrociati, vale la pena di tornare al 1962, ai Mondiali in Cile. Ci pensarono Mora e Bulgarelli (doppietta) ad assicurare la netta vittoria della azzurri, un 3-0 ai gironi che ci riscattò moralmente dopo la ’battaglia di Santiago’, la violentissima partita che ci vide soccombere contro la nazionale padrona di casa. L’Italia di Ferrari e Mazza, che all’esordio aveva pareggiato con la Germania, uscì dalla competizione. Ma almeno a testa alta.