Lunedì 20 Maggio 2024

Nuove conquiste nel settore dell'automotive, la mobilità elettrica lancia le nuove sfide

Realtà / Il settore dell’auto presenta tante proposte soprattutto a livello di motorizzazioni. Nasce una filosofia molto più sostenibile

Lario Mi Auto attende tutti nello Show Room di Milano venerdì 31 marzo

Lario Mi Auto attende tutti nello Show Room di Milano venerdì 31 marzo

La mobilità elettrica è uno dei principali strumenti che oggi si hanno a disposizione per salvaguardare l'ambiente. Questa nuova tipologia di mobilità ha il pregio di combattere le emissioni di CO2 e l'inquinamento atmosferico. Muovendoci su un piano più tecnico, fattori determinanti per una migliore diffusione della mobilità elettrica sono senz’altro i tempi di ricarica e la capacità della batteria. Sia sulla riduzione dei tempi di ricarica sia sul grado di autonomia dei veicoli elettrici, si stanno concentrando gli forzi delle case automobilistiche. La tecnologia ha fatto passi da gigante e le prestazioni sono in continuo miglioramento. Da ciò ne deriva che il settore automotive è in continua evoluzione e con esso l’offerta proposta a livello di motorizzazioni. Se questo è sicuramente un aspetto positivo e interessate per l’acquirente, allo stesso tempo orientarsi tra le varietipologie di motori non è sempre semplice, soprattutto quando si parla di mobilità elettrica. PHEV, MHEV, Hev e BEV: quante volte abbiamo sentito queste sigle? Auto elettrica o ibrida? Quali sono le differenze? Proviamo a dare delle risposte. Le vetture elettriche hanno un unico motore alimentato a batteria, in grado di immagazzinare energia in frenata o in decelerazione. Le vetture ibride, invece, dotate di due motori (uno elettrico e uno tradizionale a benzina), si distinguono tra PHEV (Plug-in Hybrid Electric Vehicle), MHEV (Mild Hybrid Electric Vehicle) e Hev (Hybrid Electric Vehicle). I veicoli 100% elettrici prendono il nome di BEV (Battery Electric Vehicle), in quanto alimentati da un unico motore elettrico a batteria. I tempi di ricarica possono variare dai 30 minuti alle 12 ore: qui devono essere tenuti in considerazione diversi fattori, quali i kWh della batteria del veicolo, la potenza del punto di ricarica e il caricatore dell’auto. Data l’assenza di un secondo motore a combustione, inoltre, l’emissione di CO2 è pressoché inesistente. Se si ritiene che un veicolo 100% elettrico possa davvero rappresentare una scelta per il proprio futuro su strada, sarà certamente utile sapere che il Gruppo Mobility ha a disposizione una vasta gamma di vetture, in grado di rappresentare la nuova frontiera della mobilità elettrica. A tal proposito, da non perdere l’evento che si terrà venerdì 31 marzo presso lo Show Room Subaru Lario Mi Auto a Milano, in Via Francesco Ferrucci 2, angolo Corso Sempione. In questa occasione verrà presentata a tutti i clienti della storica concessionaria lombarda la gamma 4DVENTURE di Subaru. Prenotando il Test Drive, si potrà provare un’auto della gamma 4DVENTURE (SUBARU XV, Outback e Forester), a fianco di un pilota della Subaru Driving School. Vi sarà anche la possibilità di provare la Subaru Solterra totalmente elettrica. Per le prenotazioni è attivo il numero 02.89.74.62.88 o è possibile scrivere un messaggio WhatsApp al 339.9958828. Ed è proprio il caso di esclamare: pronti, avventura, via! Subaru Lario Mi Auto attende tutti i subaristi per una nuova, esaltante avventura.