Lunedì 15 Luglio 2024

C'è anche il bonus domotica ed ecco come funziona

Agevolazioni / La casa intelligente che fa risparmiare tutto l'anno

La domotica automatizza le attività quotidiane della casa

La domotica automatizza le attività quotidiane della casa

Tra tutte le nuove agevolazioni fiscali spicca un bonus dedicato all’applicazione di strumenti di controllo da remoto delle apparecchiature di casa: il bonus domotica. Un’agevolazione che prevede una detrazione fiscale del 65% per l’acquisto di apparecchi di controllo da remoto di impianti di riscaldamento, climatizzazione, apparecchi domestici, tramite la domotica. La detrazione al 65% è ripartita in 10 rate annuali di pari importo. Tale bonus fa parte dell’ecobonus, ovvero il bonus previsto nel caso di svolgimento di lavori di miglioramento energetico nell’abitazione. Comporta che l’agevolazione tocchi anche le spese effettuate per l’acquisto, l’installazione e l’utilizzo di dispositivi per il controllo da remoto degli impianti, di riscaldamento o climatizzazione. Il bonus domotica funziona similmente all’ecobonus: prevede un’agevolazione del 65% sulle spese per i nuovi sistemi di controllo dell’ambiente domestico, e garantisce un risparmio che al cittadino viene erogato in base a diverse scelte: credito di imposta erogabile a rate, tramite dichiarazione dei redditi; sconto in fattura a seguito dei lavori; cessione del credito di imposta a terzi. Possono beneficiarne tutti i contribuenti, anche se titolari di reddito d’impresa.