Dopo il restauro di tre Crocifissi lignei nel 2013 e l’intervento sulla Madonna col Bambino in trono di Antonio Vivarini e Giovanni d’Alemagna nel 2014, l’edizione 2018-2019 di "Mi sta a cuore" si concentra sulla scultura in terracotta rinascimentale, di cui Padova fu un importante centro di produzione, non secondario rispetto alle città emiliane e lombarde. Quella di "Mi sta a cuore" non è solo una campagna di raccolta fondi, ma un’esperienza che vuole avvicinare comunità e cittadini alla conoscenza dei tesori storici e artistici. Nel corso dei restauri si aprono le porte dei cantieri e si entra in contatto con le opere, se ne conoscono la storia e le vicende conservative, e si comprendono le scelte di intervento, in un percorso di avvicinamento al patrimonio culturale del territorio.