Secondo i dati più aggiornati dell’UNESCO (2016), l’istruzione primaria è oggi accessibile al 91% della popolazione infantile mondiale, ma ancora 61 milioni di bambini in età di scuola elementare (6-11 anni) ne restano esclusi: il 52,6% (pari a 32,1 milioni) sono bambine. Ad essi si aggiungono 60,2 milioni di bambini in età 12-14 anni che non accedono all’istruzione secondaria inferiore (qui la sproporzione è a danno dei maschi, con 51,5% delle esclusioni) e ben 141,8 milioni di adolescenti (15-17 anni) che rimangono privi di un’istruzione secondaria superiore (51,3% maschi). .