Domenica 14 Luglio 2024

Il convegno su Pinocchio e i nuovi alberi a Collodi

Oggi a Firenze esperti a confronto sulla figura dello scrittore

Il convegno su Pinocchio e i nuovi alberi a Collodi

Il convegno su Pinocchio e i nuovi alberi a Collodi

Collodi, 24 novembre 2023 – Un convegno per approfondire la figura di Collodi. L’appuntamento, previsto per oggi (ore 10.30-13) alla Biblioteca delle Oblate di Firenze (via dell’Oriuolo 24) a ingresso libero, s’intitola «Carlo Collodi, un intellettuale toscano, italiano, internazionale» – nell’anniversario della nascita dello scrittore (Firenze 24 novembre 1826 - 26 ottobre 1890) –, appuntamento che permetterà di approfondire a 360 gradi la figura del padre di Pinocchio.

La mattinata si aprirà con i saluti istituzionali di Alessia Bettini, vicesindaca del Comune di Firenze, e di Pier Francesco Bernacchi, presidente della Fondazione Nazionale Carlo Collodi. Seguiranno gli interventi di Cosimo Ceccuti, presidente della Fondazione Spadolini – Nuova Antologia sul tema «Il patriota mazziniano»; Daniela Marcheschi, presidente dell’Edizione Nazionale delle Opere di Carlo Lorenzini ne approfondirà il valore di scrittore «globale», dalla Toscana al mondo; Gabriele Paolini, professore di storia contemporanea, ne ripercorrerà l’attività giornalistica.

Seguiranno Marco Pellegrini, funzionario della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato e ancora Marina D’Amato, presidente dell’Associazione Via Europea della Fiaba che approfondirà la «protosociologia» di Collodi. Organizzato dalla Fondazione Nazionale Carlo Collodi, dal Comune di Firenze e dalla stessa Biblioteca, l’evento vede come media partner Qn-La Nazione e segue un’altra importante iniziativa.

In occasione della Giornata nazionale degli alberi, il 22 novembre, il Consorzio Forestale KilometroVerdeParma ha infatti raggiunto la città di Collodi, in provincia di Pistoia, per l’iniziativa di forestazione «Pinocchio pianta con noi» in collaborazione con la Fondazione Nazionale Carlo Collodi. Al Parco di Pinocchio sono state donate alcune piante di gelso che sono state messe a dimora con il coinvolgimento di 150 alunni della scuola primaria «Attilio Mussino» di Pescia. Gli alberi contribuiranno all’arricchimento del bosco esistente. Lisa Ciardi