Domenica 14 Luglio 2024

Oggi alle 18. Ilaria Cucchi a Palazzo Gradari

Ilaria Cucchi terrà una lectio magistralis su come trasformare il carcere in luogo di cultura per favorire il reinserimento sociale dei detenuti. La senatrice e attivista per i diritti umani riflette sulle sfide attuali e l'importanza di un nuovo approccio educativo.

Oggi alle 18. Ilaria Cucchi a Palazzo Gradari

Oggi alle 18. Ilaria Cucchi a Palazzo Gradari

S’intitola "Dal paradosso all’utopia (possibile): il carcere come luogo di cultura" la lectio magistralis che Ilaria Cucchi terrà oggi alle 18 a Palazzo Gradari nell’ambito di ‘Incontri capitali’.

Senatrice, vicepresidente della Commissione Giustizia e attivista per i diritti umani, Cucchi rifletterà su come le strutture penitenziarie siano diventate, troppo spesso, ‘non luoghi’ dove è sempre più difficile operare per favorire l’inserimento del detenuto nella società. Una situazione legata ad alcuni paradossi: rispetto a un aumento della popolazione detenuta diminuiscono i servizi di supporto da parte dello Stato; a una centralità del ruolo delle carceri nella propaganda politica, corrisponde una grande distanza, politica e sociale, rispetto alla vita delle nostre città. La lectio approfondirà l’importanza di recuperare il ruolo educativo dell’istituto penitenziario nell’ottica di un nuovo approccio che ci permetta di ricostruire un’utopia possibile e necessaria. Dopo la morte di suo fratello Stefano nel 2009 mentre era sottoposto a custodia cautelare, Ilaria Cucchi ha intrapreso una lunghissima battaglia giudiziaria: "Ho fatto avanti e indietro dalle aule dei tribunali per 13 anni. Per Stefano, per gli ultimi e perché venisse ristabilito l’onore delle istituzioni nelle quali non ho mai smesso di credere". Oggi è forte il suo impegno per fa sì che quelle istituzioni si prendano cura di chi ne ha più bisogno. Per ‘Incontri capitali’ inoltre lunedì 27 Goffredo Bettini presenta il suo libro "Attraversamenti. Storie e incontri di un comunista e democratico italiano" (PaperFIRST) in dialogo col sindaco Matteo Ricci ed il parlamentare Claudio Mancini (Palazzo Gradari, ore 18.30); venerdì 31 (h 17.30 - Palazzo Gradari) Jacopo Fo con la lectio magistralis ‘La scienza dei giullari’.