Alessandro Pittin (LaPresse)
Alessandro Pittin (LaPresse)

PyeongChang, 14 febbraio 2018 – Cala il grande freddo ma cresce notevolmente il vento sui siti di gara delle Olimpiadi invernali 2018 di PyeongChang. Lo slalom speciale femminile è stato annullato causa le forti raffiche che spostavano i paletti tracciati sulla pista di YongPyong. La gara, inizialmente è stata rinviata due volte, poi definitivamente cancellata e spostata a venerdì (prima manche ore 2 italiane - seconda manche 5,15), nella stessa giornata del supergigante maschile (ore 3 della notte italiana) che si svolgerà a Jeonseong. Il vento intacca anche il calendario del biathlon. La gara individuale femminile è stata cancellata e posticipata a domani pomeriggio (ore 17.15 locali, le 9.15 in Italia) prima dell'individuale maschile.

Calendario e orari 16 febbraio (Eurosport e Rai)

Olimpiadi invernali 2018, il medagliere (14 febbraio)

Olimpiadi invernali 2018, quando si recupereranno le gare rinviate

Insomma, l'Olimpiade per lo sci alpino fa fatica a partire ed è sempre più reale il rischio che non vengano assegnate medaglie in qualche disciplina. Da recuperare c'è ancora la discesa libera maschile prevista per domani (alle 3 della notte italiana). Sempre per domani è stato riprogrammato lo slalom gigante femminile già spostato dalla giornata di lunedì. Le previsioni meteo sembrano tendere a una diminuzione del vento già a partire dalla giornata di domani. Vento costante con continue forti raffiche anche a Gangneung, la località costiera dove ci sono i siti degli sport del ghiaccio, il villaggio olimpico degli atleti e gli alloggi dei giornalisti. Le persone hanno difficoltà a camminare e vengono investite da tormente anche di sabbia. Molti cartelli stradali e recinzioni sono stati abbattuti ed alcuni stand telonati che servono per il controllo di sicurezza al media village sono stati distrutti.

Olimpiadi invernali 2018 in tv, calendario e orari 15 febbraio (Eurosport e Rai)

ITALIA DEL CURLING, KO E VITTORIA - Primo successo alle Olimpiadi invernali per la squadra azzurra di curling. Battuta 7-4 la Svizzera con una buonissima partita, dopo la sconfitta onorevole per 5-3 contro i campioni olimpici uscenti del Canada.

Arianna Fontana oro nei 500 metri di short track. Fondo, Pellegrino argento nello sprint - Olimpiadi, meravigliosa Arianna Fontana, è medaglia d'oro - Pellegrino è d'argento. Dietro solo al fenomeno Klaebo

Arianna Fontana, la scheda - Federico Pellegrino, la scheda

SPECIALE Calendario, medagliere, podi

Olimpiadi invernali 2018, calendario completo e orari tv

PITTIN SBAGLIA IL SALTO - Eric Frenzel si conferma il campione olimpico della Gundersen dal trampolino corto. Il tedesco ha chiuso per 4"8 davanti al giapponese Akito Watabe, argento, mentre il bronzo è andato all'austriaco Lukas Klapfer. Il migliore degli italiani è Alessandro Pittin, bronzo a Vancouver, che risale fino al 19esimo posto (era 38^ dopo il salto). Più indietro Lukas Runggaldier (32^), Aaron Kostner (37^) e Raffaele Buzzi (40^). 

SLITTINO - Tobias Arlt e Tobias Wendl concedono il bis e a quattro anni di distanza conquistano di nuovo l'oro nel doppio dello slittino olimpico. Il duo tedesco beffa per 88 millesimi gli austriaci Peter Penz e Georg Fischler ma la Germania si porta a casa anche il bronzo grazie a Sacha Benecken e Toni Eggert. Per l'Italia settimo posto di Ivan Nagler e Fabian Malleier, solo 15esimi Ludwig Riede e Patrick Rastner.

SEXYCOREA_28692788_181024