27 feb 2022

Pollini in vetrina, pelle preziosa ma di recupero

featured image
Pollini in vetrina, pelle preziosa ma di recupero

E’ una capsule inedita, preziosa e molto sofisticata quella creata dal marchio di calzature Pollini, che fa capo al Gruppo Aeffe della famiglia Ferretti, in occasione della Milano Fashion Week: una limited edition di calzature e borse, create in collaborazione con la storica azienda tessile Antica Valserchio che ha sede in Toscana a Castelnuovo di Garfagnana.

L’iconico stivale cavaliere della collezione Pollini Archive e la tote bag (foto sotto), best seller delle ultime stagioni, nella linea lanciata per la Fashion Week sono realizzati con materiali recuperati da lavorazioni precedenti: fili di cuoio e lana vengono intrecciati con l’antico metodo della tessitura a spola lanciata a mano, una tecnica artigianale che rende il prodotto raro e molto desiderabile. Nel segno di una moda che va alla ricerca delle sue radici con lavorazioni davvero speciali e fatte a mano. Declinata in quattro varianti, la capsule ’Antica Valserchio per Pollini’ si inserisce nella nuova collezione Fall Winter 22 in un racconto che parla di tradizione, manualità e sperimentazione.

I modelli iconici del brand sono rivisitati e l’offerta è completata da nuove silhouette. Particolare attenzione è data ai materiali e alla ricerca di accostamenti nuovi ed intriganti. Il modello storico diventa over the knee, la suola cremino è la base per giocare con nuovi volumi e nuove forme e l’amatissimo loafer in vitello spazzolato si alterna a una versione più eccentrica con inserti in cavallino o vitello stampa pitone. Decorano la borchia logata Pollini e il morsetto con doppia staffa logata.

E.D.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?