27 feb 2022

Geox è una filosofia, calzatura comoda, bella e democratica

featured image
Geox è una filosofia, calzatura comoda, bella e democratica

"E’ necessario fare capi che durino nel tempo. Oggi più che mai". Così Mario Moretti Polegato, presidente di Geox, il marchio della calzatura che respira. Ed è uno stile senza tempo sempre attuale quello che appare nella collezione del prossimo inverno per tutte le donne che chiedono alla moda di essere bella e democratica. "Stiamo risalendo la china dopo la pandemia – continua Moretti Polegato – ma se le notizie tragiche dall’Ucraina e Russia ci preoccupano. Per noi il mercato russo è importante e le vendite sia della primavera estate che per questo inverno 2022-2023 stanno andando molto bene, con un +25% di ordini nei negozi".

Gli store Geox nel mondo nei primi mesi dell’anno fanno registrare un +45% di venduto, con percentuali di produzione per le collezioni uomo del 33% e per donna del 44%. Per il prossimo inverno di Geox al femminile la grande novità continua a essere l’attenzione alla sostenibilità con un progetto di fodere delle giacche che si staccano e si riciclano. Le ’giacche che respirano’ Geox coniugano il comfort che nasce dalle tecnologie più avanzate e la consapevolezza che il benessere personale non ha più ragion d’essere senza quello ambientale e collettivo. Il primo interprete della sostenibilità Geox ha vinto l’Ispo Award 2022: blu con cintura in vita, elegante e passepartout, è un capospalla in mix di lana vergine, riciclata e fibre di eucalipto rigenerate. Marrone, cognac, mogano, nero, tocchi di bordeaux e di caramello: è questa la palette di sfumature autunnali che annuncia gli stivali al ginocchio con tacco alto.

Eva Desiderio

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?