CoEdil
CoEdil

La storia di Co.Edil, una delle più importanti aziende edili del nostro territorio e non solo, è un cammino di crescita professionale continuo, fatto di nuove sfide su progetti diversi e di uno sviluppo strategico corporate sia verticale sia orizzontale che ha permesso all’azienda di posizionarsi ai vertici del mercato.

CoEdil nasce trentotto anni fa in un panorama storico e socio-economico completamente diverso da oggi.

Il fondatore, il signor Graziano Orlandi, ha saputo intuire che per lo sviluppo della comunità, sia da un punto di vista sociale che economico, erano fondamentali lavori stradali, impianti idrici, fognature, opere di cemento armato.

Su queste opere parte il cammino di CoEdil che non si è mai fermato alle fondamenta ma ha saputo adeguarsi alle richieste del mercato anticipandone le tendenze e offrendo soluzioni all’avanguardia da un punto di vista tecnologico, di uso dei materiali e di sostenibilità. Contestualmente alle opere primarie, l’azienda ha visto crescere il suo impegno, negli anni sempre più massiccio e specializzato, nelle ristrutturazioni edilizie, nel recupero di edifici esistenti con finalità residenziali, commerciali e nella realizzazione di impianti sportivi dai campi di calcetto, al tennis al più attuale paddle.

Dal 2004 l’azienda è guidata da Daria Orlandi, che ne è legale rappresentante, e dal socio Roberto Nigi. Se si considera che in Italia solo il 20 per cento delle imprese è capitanato da una donna, anche in questo CoEdil è pioniera.

In un contesto competitivo dove la capacità di gestione imprenditoriale non deriva solo da un’esigenza di efficienza e di controllo dei costi, dove la gestione del rischio non può essere fondata solo sull’esperienza e sull’intuito imprenditoriale, dove è necessario saper cogliere in anticipo trend e opportunità, CoEdil ha saputo compiere scelte coraggiose che hanno portato l’azienda a superare la contrazione economica italiana e del distretto locale, puntando su una crescita continua e costante.

La politica dell’azienda si basa su regole di base semplici: perseguire la soddisfazione del cliente, attraverso il coinvolgimento e la gratificazione del personale nel rispetto dei requisiti di leggi, direttive, norme e regolamenti e nel rispetto delle disposizioni legislative in materia di salute e sicurezza sui luoghi del lavoro tenendo sempre a mente il miglioramento continuo dell’efficacia del Sistema di Gestione Integrato.

Per riuscire a garantire al cliente la qualità e la sicurezza, CoEdil si è dotata di un profilo di Gestione Aziendale e Qualità ISO 90001:2015 per la qualità, non soltanto tecnica ma anche economico finanziaria. Oltre al sistema OHSAS 18001 per la gestione nella sicurezza dei cantieri, CoEdil detiene il rating di legalità, indicatore del rispetto di elevati standard di qualità, attribuito dall’autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.

Inoltre ha adottato il modello di organizzazione, gestione e controllo ex D.Lg 231/2001 con lo scopo di predisporre un sistema strutturato di procedure e attività di controllo prima dopo e durante i lavori per la prevenzione e gestione consapevole del rischio di commissione dei reati mediante l’individuazione delle attività sensibili e la loro mappatura. CoEdil ha vinto l’edizione 2020 del Cassa Edile Awards, il premio che viene riconosciuto annualmente alle imprese, ai consulenti e ai lavoratori che si sono distinti per i loro comportamenti virtuosi e che meglio rappresentano i valori positivi del sistema bilaterale delle costruzioni.

Oltre alle certificazioni l’azienda investe nella formazione del management e del personale e ha avviato un processo di digitalizzazione che coinvolge l’intera forza lavoro con l’obiettivo di condividere informazioni su piattaforme che consentano una maggiore velocizzazione delle fasi di lavoro con una evidente trasparenza dei processi, una precisione nella realizzazione e nei tempi di consegna.

Il futuro di CoEdil è già iniziato.

L’azienda si è specializzata nella ristrutturazione chiavi in mano di immobili, compresi gli interni di appartamenti e nella realizzazione di impianti elettrici, idraulici, di condizionamento e di sistemi domotici attivando sinergie con studi di progettazione per assicurare sempre un risultato finale impeccabile sotto il profilo dei costi, nel rispetto dei tempi e delle necessità del cliente.

Inoltre CoEdil è pronta per seguire ogni aspetto della riqualificazione degli edifici con tutte le agevolazioni ad oggi normate, come l'ECOBONUS al 110 %, attraverso la collaborazione di professionisti esterni fidelizzati.

Uno dei progetti più ambiziosi dell’azienda è il recupero nel Parugiano di un antico cascinale dei primi del Novecento che sarà trasformato in un hotel di lusso con Spa e piscina composto da 13 camere, 4 suite e 5 miniappartamenti. L’azienda crede fortemente nella riqualificazione del territorio e si impegna da anni con eventi dedicati a promuovere la crescita della comunità anche in termini di cultura e storia.

Nel settembre del 2020, anno difficile per le imprese a causa del lockdown legato all’emergenza del Coronavirus, CoEdil ha finanziato la piece teatrale “I Giganti della montagna” opera finale rimasta incompiuta di Luigi Pirandello. L’evento si è realizzato in una location inedita: le cave di Figline dal quale si estraeva una pietra che si chiamava Marmo Verde che è stata, in particolare fino agli anni Settanta, una grande risorsa del territorio e settore edile.