7 giu 2022

"Esempio virtuoso di alleanza tra eccellenze Cento anni di storia di cui siamo orgogliosi"

Bonomi: "Questa terra produce innovazione, creatività e rinnovamento tecnologico. Ecosistema fertile di talenti"

7 giu 2022
Carlo Bonomi, presidente nazionale di Confindustria
Carlo Bonomi, presidente nazionale di Confindustria
Carlo Bonomi, presidente nazionale di Confindustria
Carlo Bonomi, presidente nazionale di Confindustria
Carlo Bonomi, presidente nazionale di Confindustria
Carlo Bonomi, presidente nazionale di Confindustria

di Carlo Bonomi*

PISA

È un onore e un piacere celebrare i primi 100 anni dell’Unione Industriale Pisana che riunisce moltissime eccellenze. Ringrazio Patrizia Alma Pacini, prima donna alla guida di UIP, che sta conducendo con fermezza e merito l’associazione verso un percorso di valorizzazione delle sue realtà e del territorio, in sinergia con le università e i centri di ricerca, che rappresentano un fiore all’occhiello di Pisa e di questa regione a livello italiano e internazionale, ma anche con le istituzioni pubbliche e private, le realtà locali, gli stakeholder di riferimento. Quest’area geografica è da sempre un esempio virtuoso di come l’alleanza tra imprese, università e centri di ricerca sia fonte di innovazione, creatività e rinnovamento tecnologico. D’altra parte, Pisa ha dato i natali a figure straordinarie: da Galileo Galilei a Fibonacci, da Antonio Pacinotti a Ulisse Dini. Pisa è sede di una importante Ateneo, di ben due Scuole superiori di eccellenza e dell’Area di Ricerca del Cnr, tra le più grandi d’Italia. In questo ecosistema fertile hanno potuto esprimere il proprio talento tanti magnifici italiani, che hanno fatto la storia d’Italia, come Enrico Fermi, Nobel per la Fisica, che fu allievo della Normale. Non può dunque essere un caso se, sempre in queste terre, vide la luce la Stazione Radio Intercontinentale di Guglielmo Marconi, che farà la storia delle telecomunicazioni; se l’impresa di realizzare la Cep nasceva proprio qui; se da Pisa 36 anni fa, un gruppo di avanguardisti del CNR dava vita al primo nodo della rete internet in Italia destinato a cambiarci la vita. Il legame tra industria e innovazione è il tratto distintivo della storia di UIP, un modello che oggi ritroviamo nel dialogo tra donne e uomini d’impresa, ricercatori, ingegneri, creativi e designer; un modello che, in un secolo, ha moltiplicato le potenzialità di sviluppo delle aziende del territorio, attraendo talenti e rafforzando le competenze dei giovani a vantaggio della loro occupabilità. Cento anni di storia straordinari che premiano gli imprenditori pisani e che ci rendono profondamente orgogliosi.

* Presidente nazionale Confindustria

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?