4 mag 2022

Ecco Biotech, il miglioramento genetico

Anche quest’anno Cia-Agricoltori Italiani è tra i protagonisti di Macfrut, la fiera internazionale dell’ortofrutta, con un ampio spazio dedicato al Padiglione D5 Stand 37 dell’Expo di Rimini e tanti eventi in programma, con partner e associazioni, che seguono due direttrici principali: sostenibilità e nuove tecnologie, innovazione e ricerca. Su questo tema, non si può che partire dall’evento congiunto che vedrà protagonisti Cia e Crea, in programma venerdì 6 maggio dalle 11 presso la Meeting Area della Sala Stampa al Padiglione D3, sui ‘Risultati di Biotech: il primo grande progetto nazionale sul miglioramento genetico vegetale’ coordinato dal Consiglio per la ricerca in agricoltura con il suo Centro Genomica e Bioinformatica. Ma sono tanti gli appuntamenti con il futuro del settore ortofrutticolo, declinati nei vari workshop previsti allo stand Cia. Andando in ordine di tempo, si comincia mercoledì 4 maggio, alle 15, con il seminario dell’Associazione Agricoltura è Vita con Image Line intitolato ‘Il quaderno di campagna’. Giovedì 5 maggio, invece, spazio a quattro nuove iniziative: alle 10.30 si parte con il workshop a cura di Anbi che affronterà le sempre più stringenti tematiche legate all’impiego dell’ acqua nell’irrigazione e nell’adattamento al cambiamento climatico. Alle 12 invece l’appuntamento è con il seminario di Agia-Cia con Ruralset relativo al panorama delle nuove tecnologie e che in particolare prevede un appuntamento dal titolo ‘Mettere a frutto la gestione dei dati’; alle 13 si passa invece all’incontro di Ibma Italia su ‘Biocontrollo: stato dell’arte e prospettive nell’ambito del Green Deal’ e alle 15 ci sarà il workshop a cura di Cia in collaborazione con Ri.Nova ‘Gli scenari 4.0 di un’agricoltura sostenibile: le direttrici di sviluppo’. A chiudere il cerchio, venerdì 6 maggio, ci saranno altri tre appuntamenti: alle 10 il seminario di Xfarm ‘Impronta Idrica in Frutticultura: come ridurla migliorando resa e qualità’; alle 13 il workshop a cura di Cia sul ‘Progetto Life Ada’ e, per finire, alle 15 l’evento di Condifesa intitolato ‘Gestione del rischio che passione’.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?