Giovedì 18 Luglio 2024
MARINA SANTIN
Giornata Mondiale

Rekeep si allea per salvare gli oceani

Rekeep lancia il piano "Keep Blue" per la salvaguardia dell'acqua, con focus sulla riduzione degli sprechi e la raccolta di rifiuti marini in partnership con Ogyre. Obiettivo: sostenibilità ambientale e economia circolare.

Rekeep si allea per salvare gli oceani

Rekeep si allea per salvare gli oceani

“Keep Blue”. Così, si chiama il piano di sviluppo sostenibile per la salvaguardia della risorsa idrica attraverso cui Rekeep – il principale operatore italiano e uno dei maggiori player a livello europeo del settore dell’Integrated Facility Management – si impegna a condurre azioni concrete per l’ottimizzazione dei consumi di acqua, la gestione dei rischi e la riduzione degli sprechi.

Avviato tra la fine del 2023 e l’inizio del 2024, si compone di numerosi progetti, tra cui spicca la partnership con Ogyre, startup attiva nella salvaguardia degli oceani. La collaborazione, prevede l’impegno a sostenere la raccolta di 10mila chilogrammi di rifiuti marini nei prossimi due anni partecipando al progetto Fishing for Litter.

Rekeep sosterrà le spedizioni di raccolta di rifiuti marini da parte di una flotta di pescatori – basati in Italia, Brasile e Indonesia – durante le normali attività di pesca, finanziando attrezzature, logistica, formazione e compensi. La partnership con Ogyre consente inoltre a Rekeep di favorire un impatto positivo su otto tra gli Sdgs, i Sustainable Development Goals previsti dall’Agenda ONU 2030.

"Attraverso la nostra partnership con Ogyre e il supporto attivo delle comunità locali, intendiamo fornire il nostro contributo nella lotta contro l’inquinamento dei mari – spiega Eleonora Santoro, Head of Innovation & ESG di Rekeep –. Crediamo molto nell’efficacia dell’azione collettiva, consapevoli del nostro ruolo e della responsabilità che abbiamo nei confronti dell’ecosistema e delle generazioni future. Con questa collaborazione, vogliamo quindi garantire che le nostre azioni costituiscano un impegno reale e duraturo per la sostenibilità ambientale e la salvaguardia dei nostri preziosissimi oceani".

Infine, sempre con Ogyre, è previsto anche lo studio congiunto di possibili soluzioni di economia circolare con l’obiettivo di riutilizzare la plastica marina raccolta per la realizzazione di prodotti o materiali possibilmente utili per l’attività di Rekeep.