Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
16 mag 2022

Alla Pinacoteca di Brera torna “Il Restauro Trasparente”

Milano / Giovedì torna la musica con l’orchestra austriaca il Trio Immersio

16 mag 2022
Bergamo, Accademia Carrara
Bergamo, Accademia Carrara
Bergamo, Accademia Carrara
Bergamo, Accademia Carrara

Sabato scorso è tornata in Italia la “Notte Europea dei Musei”. L’iniziativa, che si è svolta in contemporanea in tutta Europa, ha visto l’apertura serale straordinaria e l’ingresso dei principali musei, complessi monumentali, parchi e siti archeologici statali al costo simbolico di un euro. Anche a Milano sono numerose le iniziative organizzate per onorare l’evento e tante altre si svolgeranno nei prossimi giorni. Presso la Pinacoteca Brera il primo e il terzo mercoledì del mese riprende uno degli appuntamenti più amati dal pubblico, “Il Restauro Trasparente”: visite guidate a cura del laboratorio di restauro del museo, tenute in sala XVIII o in altri spazi (come la sala XXVII, dov’è in corso un nuovo restauro “visibile”), per rispondere alle curiosità dei partecipanti e illustrare le operazioni conservative in atto. Giovedì, invece torna l’appuntamento con i concerti on line in collaborazione con Le Dimore del Quartetto che vede la partecipazione di ensemble provenienti da tutto il mondo. A maggio l’Ensemble che si esibirà è il Trio Immersio dall’Austria con Shostakovich. Brera/Musica è il progetto della Pinacoteca di Brera che esplora e approfondisce le relazioni esistenti tra arte visiva e musica.

Mantova – Galleria Arianna Sartori
I ritmi delle tracce, le opere di Sergio Gimeli in mostra
La Galleria “Arianna Sartori” di Mantova, nella sede di Via Ippolito Nievo 10, presenta la mostra “I ritmi delle tracce” opere di Sergio Gimelli, Patrizia Quadrelli e Marisa Settembrini. La mostra è stata inaugurata sabato alle 17.30 alla presenza degli Artisti con presentazione dello Storico dell’Arte Prof. Carlo Franza. L’esposizione, curata da Arianna Sartori, resterà aperta al pubblico fino al prossimo 26 maggio 2022, nei primi giorni ha già creato grande interesse.

Accademia Carrara, alla scoperta di Piccio
Bergamo / La mostra d’arte è visitabile fino al prossimo 12 giugno
Tantissime mostre e iniziative culturali si terranno presso l’Accademia Carrara di Bergamo. Fino al prossimo 12 giugno, grazie a tre nuovi prestiti d’eccezione, è possibile scoprire l’arte di Giovanni Carnovali, detto Piccio, autore tra i più sperimentali dell’Ottocento. Si tratta di un progetto a cura di M. Cristina Rodeschini, che invita il pubblico a un inedito percorso alla riscoperta dell’autore, insieme a narrazioni collegate alle collezioni del museo, alla sua storia e al territorio bergamasco. Il prossimo giovedì Cristina Rodeschini incontrerà Roberta Frigeni – Direttore del Museo delle Storie di Bergamo – intrecciando l’arte al ricordo della società e la politica dell’Ottocento a Bergamo. Il percorso “a due voci” consente di narrare lo stile vibrante e innovativo di Piccio in parallelo all’epoca risorgimentale in fermento: i volti di donne e uomini protagonisti di quel significativo periodo e il paesaggio del fiume Brembo raccontano i felici anni bergamaschi del celebre pittore romantico. Il prossimo 21 maggio, invece, partirà ‘Incontrarsi nell’arte’: un progetto dedicato a persone in trattamento oncologico, ideato dall’Associazione The Bridge for Hope e dalla Carrara Educazione in collaborazione con Humanitas Gavazzeni. L’Accademia Carrara accompagna i partecipanti del progetto attraverso un percorso di conoscenza e di scoperta dell’arte. Ogni appuntamento – gratuito e su prenotazione – è concepito come un incontro con sé stessi e con l’altro.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?