Più o meno il 75% dei filtri di sigarette non vengono smaltiti correttamente e sono ormai onnipresenti nei mari e sulle coste. I filtri plastici che inquinano mari e spiagge impiegano in media 10 anni a decomporsi. "La campagna di Marevivo ha un nome a effetto – dichiara Ilaria Fontana, sottosegretaria al Ministero della Transizione ecologica –. D’altronde il fenomeno è allarmante: in Italia si trovano ancora 415 rifiuti marini ogni 100 metri. Dovremmo arrivare a un massimo di 20, secondo i valori stabiliti dalla Ue".