Ma il fuoco è anche energia. E su questo fronte la multiutility Hera ha lanciato una sfida alla decarbonizzazione per affiancare i clienti nelle loro scelte green. Il 2030 è dietro l’angolo e per ridurre le emissioni complessive del 37%, uno dei target più ambiziosi per un’azienda italiana, il gruppo dà la possibilità di diventare protagonisti della transizione energetica fornendo energia rinnovabile in modo da alimentare attività quotidiane e familiari sostenibili, con ottimizzazione dei consumi e risparmi.