22 apr 2022

Protagonisti junior con Call4Earth Asta per aiutare l’Amazzonia

Tra le iniziative dell’Earth day (live su Rai Play e poi su vaticannews.va), Call4Earth vuole raccogliere e condividere le idee di giovani e giovanissimi al fine di supportare le migliori e accompagnare lo sviluppo anche di start-up che abbiano come principio-cardine il claim ’Pensa globale agisci locale’. E una factory innovativa come Looking for Art che si dedica all’arte contemporanea promuovendo emergenti, all’interno del repertorio di opere realizzate da under 35 ne ha scelte tre rappresentative di ciascuno dei 17 obiettivi dell’Agenda 2030 che l’Earth Day utilizza per la sua campagna comunicativa e poi metterà all’asta per devolvere parte del ricavato alla onlus.

Che riceverà invece il 100% dei proventi (per le missioni in Amazzonia e per far nascere un bosco sostenibile nel Comune di Tuscania) del quaderno Fate Chiasso - Appunti dell’Ippogrifo che riscrive il futuro del Pianeta attraverso una fantastica cavalcata immaginata dalle curatrici, Ludovica Sassi e Lucrezia Tuccillo, con l’illustratice Maupal e la co-produzione dell’editrice Frate Indovino. Il messaggio è chiaro: siano i giovani a scrivere il loro futuro.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?