Domenica 14 Luglio 2024
MARIACHIARA ROSSI
Eventi e Fiere

Ristorazione personalizzata e sofisticata. Per HostMilano missione futuro

HostMilano, la 43esima edizione della fiera mondiale leader nel settore della ristorazione e dell'accoglienza, offre uno spaccato internazionale sui cambiamenti, modelli di consumo e format dell'ospitalità. 800 appuntamenti focalizzati sull'innovazione sostenibile e responsabile. Premiazione Smart Label e Design Talks.

Ristorazione personalizzata e sofisticata. Per HostMilano missione futuro

Ristorazione personalizzata e sofisticata. Per HostMilano missione futuro

Si apre il sipario su HostMilano, la 43esima edizione della fiera mondiale leader nel settore della ristorazione e dell’accoglienza: da oggi al 17 ottobre duemila espositori provenienti da 50 Paesi occuperanno gli spazi di Fiera Milano a Rho per presentare le più importanti novità nelle filiere produttive Ho.Re.Ca., foodservice, retail, GDO e hotellerie. Un concetto espositivo unico che unisce la specializzazione verticale con le affinità di filiera e offre uno spaccato internazionale sui cambiamenti, sui modelli di consumo e sui nuovi format dell’ospitalità.

Dalla ristorazione professionale al settore pasta fino a quello delle bevande da bar - macchinari Caffè, Tea, Bar - per poi passare alla Pasticceria e alle tecnologie della tavola. Un insieme di soluzioni tecnologicamente innovative, che consente agli operatori di vivere una nuova esperienza sia fisica che digitale – ’phygital’ – e che mette in contatto diretto gli attori fieristici in una community consapevole, buyer e espositori, basata su relazioni che durano tutto l’anno e che generano continuamente valore e opportunità. La manifestazione, a due anni dall’ultima volta, si presenta ufficialmente come quella della ripartenza. L’obiettivo? Delineare ed entrare nel vivo delle tendenze del futuro.

"Con questa edizione torniamo ad avere un appuntamento come il pre-covid vuol dire che le aziende avevano tanto bisogno di questo momento di incontro – ha commentato Simona Greco, direttore delle manifestazioni di Fiera Milano –. Quando si parla di aziende intendo sia le italiane che le internazionali perché abbiamo aziende veramente grosse che vengono qui per presentare il meglio della loro produzione. Quindi vuol dire che ce n’era bisogno e le aspettative erano alte in termini di domanda alla manifestazione".

Esserci, per un’impresa, implica l’opportunità di ricevere le fondamenta necessarie per aprire un locale con tutti gli ingredienti che conducono alla via del successo. Oltre alle materie prime e alle attrezzature, i partecipanti potranno vagliare oltre 800 appuntamenti focalizzati sull’innovazione sostenibile e responsabile. Tra tutti, spicca Smart Label – Host Innovation Award, il riconoscimento promosso da HostMilano e fieraMilano in partnership con POLI.design e patrocinato da ADI – Associazione per il Disegno Industriale che, in sole sei edizioni, è diventato il riferimento globale per le innovazioni che marcano un reale cambiamento nel settore.

Oltre alla cerimonia di premiazione, che si terrà oggi, le 26 proposte selezionate dalla giuria internazionale indipendente saranno anche esposte nell’area dedicata Smart Label, un vero e proprio palcoscenico per l’innovazione di punta, e inserite in una pubblicazione ad hoc, l’Index di Smart Label.

Accanto a Smart Label, sempre in collaborazione con POLI.design, i Design Talks saranno seminari di aggiornamento dedicati ad architetti, ed esperti del settore ospitalità che spazieranno da temi quali l’esperienza utente, il design sensoriale e il wellness fino alle sfide legate all’ecocompatibilità.