ROMA, MEDAGLIA d’argento alla competizione enologica Mondial du Rosé per l’attore e neo produttore Michele Placido con il ‘Rosato’ Placido-Volpone, vino nato commercialmente due mesi fa e finalizzato, insieme a tutta la linea produttiva della casa vitivinicola, «alla rivalutazione – spiegano dalla società – del territorio pugliese attraverso la produzione dei suoi prodotti autoctoni d’eccellenza». Il ‘Rosato’, andato sul podio della gara curata dall’Unione degli enologi francesi, è ottenuto da uve Sangiovese e Aglianico, caratterizzato da un colore rosa brillante e gradevole per le sue delicatissime note fruttate, armoniche ed eleganti con sentori di frutti rossi. L’ottenimento di questo prestigioso riconoscimento rappresenta un valore aggiunto e soprattutto «un importante incentivo per la neonata Placido-Volpone a perseguire gli obiettivi di innovazione tecnologica che si coniugano con quelli di riscoperta e valorizzazione delle tradizioni del territorio», sottolinea l’azienda vitivinicola dell’attore.