SIENA, È STATA APPENA inaugurata ‘Time is the Game of Man’ la terza edizione di ‘Art of the Treasure Hunt’, che per tutta l’estate (fino al 14 ottobre) coinvolgerà 14 artisti, provenienti da 11 Paesi, che hanno installato i loro lavori in 6 cantine del Chianti. Il percorso espositivo (nella foto Kasia Redzisz, la curatrice) ha come filo conduttore il senso del tempo e si snoda fra le cantine più celebri della zona: Castello di Brolio, Colle Bereto, Felsina, Borgo San Felice, Villa di Geggiano, Castello di Volpaia. Informazioni: www.artthunt.com.