CLOUDY BAY (Nuova Zelanda), NESSUNO ci avrebbe scommesso: la tenuta di Cloudy Bay, fondata nel 1985 nella regione del Malborough in Nuova Zelanda, è il luogo più a sud del mondo dove si produce vino. Oggi l’isola è considerata un vigneto galleggiante con un clima ideale per la nascita di grandi cru. Il Sauvignon e il Pinot Nero sono stati presentati a Milano in abbinamento alla cucina stellata di Carlo Cracco (nella foto). Questa tenuta e i vigneti, agli antipodi dei nostri terroir – a detta degli esperti –, rappresentano una ricerca costante da parte degli enologi del gruppo.