PORDENONE È STATO presentato in anteprima mondiale all’assemblea per l’approvazione del bilancio della Cantina Rauscedo di San Giorgio della Richinvelda, dal presidente Fulvio Lovisa, il nuovo ‘Foglia d’oro’: è il primo vino al mondo prodotto da una Cantina con varietà di vite resistenti alle principali malattie. Un vino rispettoso dell’ambiente, il cui vigneto ha subito l’80% in meno di trattamenti con prodotti fitosanitari rispetto alla viticoltura tradizionale. «Essere parte attiva nel miglioramento della qualità delle risorse naturali è un impegno che abbiamo preso seriamente», ha affermato Lovisa, spiegando come «non potevamo non essere i primi, in quanto è da Rauscedo che sono stati avviati gli studi per ottenere le varietà resistenti insieme all’Istituto di genomica applicata e all’Università di Udine e tanti partner tra cui i Vivai cooperativi Rauscedo. Vogliamo cambiare il modo di fare agricoltura». Foglia d’oro sarà degustato per la prima volta al Vinitaly di Verona, dal 15 al 18 aprile, data dalla quale sarà anche immesso nel mercato.