BELLAGAMBA_VITTORIOFOTO_ROSSOPICENO

OFFIDA (Ascoli)
A SANREMO si festeggia con il Rosso Piceno. È stata inaugurata ‘Casa Piceno’, in una residenza privata nei pressi del teatro Ariston, dove i cantanti in gara al Festival saranno accolti dal Rosso Piceno, il vino che celebra quest’anno il 50° anniversario della Doc. L’iniziativa è del Consorzio tutela vini piceni, che ha aderito al progetto ‘ll Tasso del miele’ del critico e scrittore Michele Monina e del regista Mattia Toccaceli. Le bottiglie di Rosso Piceno saranno protagoniste del salotto musicale e si presenteranno per la prima volta con un’etichetta ideata per la le nozze d’oro della Doc e oggetto della campagna annuale di comunicazione (nella foto). Qui i produttori piceni sono raffigurati in epoca rinascimentale attorno a un calice di vino rosso posizionato su una colonna marmorea, a indicare lo spessore della tradizione picena per la vite ed il vino. Con una produzione di quattro milioni di bottiglie l’anno, il Rosso Piceno è la denominazione più rappresentativa dei rossi marchigiani. Il Consorzio di tutela dei vini piceni è composto da 45 produttori soci.