Brindisi

C’È CHI SORSEGGERÀ una bollicina, luminosa come la scia delle stelle cadenti. O chi preferirà scrutare la volta celeste assaporando un vino rosso, più contemplativo. Qualunque sia il vostro calice, e il vostro punto preferito per vivere la notte di San Lorenzo, di certo l’evento da segnarsi sul calendario nel mese di agosto è Calici di Stelle, promosso dal Movimento del Turismo del Vino e dall’associazione delle Città del Vino italiane. ‘Occhi al cielo’ è il tema di questa edizione che animerà città, ma soprattutto moltissimi borghi e castelli e sempre in compagnia degli astrofili che metteranno a disposizione i loro telescopi, non solo il 10 agosto. Dal 2 al 12 agosto, infatti, gli appuntamenti – dalla Val d’Aosta alla Sicilia – sono davvero tanti.

A CORTINA d’Ampezzo la festa inizia il 4, sulla terrazza dell’Hotel De la Poste. Restando sulle Alpi, a Madonna di Campiglio il ritrovo è a San Lorenzo, al Rifugio Patascoss. Lasciando le Dolomiti, nel programma (www.cittadelvino.it o www.movimentoturismovino.it) ce n’è un po’ per tutti i gusti. Se vi trovate in Emilia-Romagna, in Valsamoggia (Colli bolognesi) si può fare una passeggiata serale fra i vigneti intorno al Castello di Serravalle, con musica e degustazione nel borgo. Chi è in Riviera, invece, può scegliere Santarcangelo di Romagna e le visite guidate all’interno delle grotte tufacee scavate nel Colle Giove. In Toscana, le location durante i dieci giorni della manifestazione non si contano e le cantine si accendono di eventi sul tema ‘Ballando sotto le stelle’. Qualche idea: a Montepulciano le Contrade del Bravìo delle Botti apriranno le proprie sedi ai visitatori per gustare i prodotti tipici della tradizione in abbinamento ai vini. Cambiando provincia, a Vinci (Firenze) si alzano i calici nel Castello dei Conti Guidi, sede del Museo Leonardiano, a ingresso gratuito. Oppure si può scegliere Offida (Ascoli Piceno), per tre giorni di Calici di Stelle (8, 9 e 10 agosto) con ‘Marche in Vino Veritas’, rassegna alla sua prima edizione in cui festeggiare anche i 50 anni della Doc Verdicchio dei Castelli di Jesi (quest’ultimo protagonista anche del Festival ‘Collisioni Jesi’ dal 30 agosto al 2 settembre) e Rosso Piceno. E mentre a Sondrio l’appuntamento è con i vini della Valtellina, a Valdobbiadene (Treviso), il 6 agosto si festeggia a Villa dei Cedri, con tanto di pic nic sull’erba.

IN GIRO PER LO STIVALE ci sono anche altre occasioni di festeggiare l’estate. Continua per tutto agosto il road show Tramonto DiVino, che sabato, a Forlimpopoli (Forlì-Cesena), si incrocia con la Notte Bianca del cibo italiano, dedicata all’Artusi. Spostandosi in Sardegna, torna il Jerzu Wine Festival, da trent’anni evento legato al vino e alla musica nel cuore dell’Ogliastra (Nuoro).