Antonio Donato
Antonio Donato

TENUTE del Cerro Spa e Villa Russiz hanno firmato un importante accordo per la distribuzione dei propri vini. L’obiettivo è quello di rafforzare sinergicamente la presenza sia sul mercato italiano sia all’estero, con particolare attenzione nei riguardi di quei Paesi a forte sviluppo come Cina, Russia, Canada, Asia e Nord Europa. L’accordo in esclusiva ha validità 4 anni ed è stato presentato in anteprima A Vinitaly 2019. Tenute del Cerro Spa è la Società agricola e vitivinicola che fa parte del Gruppo Unipol. Cinque tenute di proprietà di cui 4 vinicole tra Toscana e Umbria, per un totale di cinquemila ettari, di cui circa 300 coltivati a vigneto. I marchi con cui opera sono Fattoria del Cerro, la più grande realtà privata della denominazione del Nobile, con i suoi 600 ettari di tenuta di cui 180 vitati e 94 ettari iscritti all’albo del Nobile di Montepulciano, La Poderina (Brunello di Montalcino), Monterufoli (Vermentino), Còlpetrone (Sagrantino) e Tenuta di Montecorona (pluripremiata per il proprio olio Dop). «Questa sinergia – commenta Antonio Donato (nella foto), direttore generale di Tenute del Cerro e responsabile Società Agricole del Gruppo Unipol – è un valido completamento del nostro portafoglio vitivinicolo con un produttore di eccellenze del Collio come ad esempio il Sauvignon, il Pinot Grigio e i vini autoctoni friulani».