Giovedì 18 Luglio 2024

Tanti tessuti per il Polimoda

Il Lanificio Fratelli Balli di Prato collabora con il Polimoda per creare tessuti innovativi per giovani stilisti. I capi realizzati sono stati presentati al Graduation Show 2024 a Firenze, evidenziando la creatività dei talenti emergenti. La partnership permette al Lanificio di rimanere al passo con le nuove tendenze della moda.

Jacquard, herringbone, tessuti da mano shetland arricchiti da preziose applicazioni. E ancora accoppiati e spalmati per un look innovativo. Sono solo alcuni dei tessuti realizzati dal Lanificio Fratelli Balli di Prato per i giovani stilisti del Polimoda, la scuola internazionale del settore fashion di Firenze. Una collaborazione che va avanti dal 2023 e che di recente ha visto sfilare i capi realizzati con i tessuti Balli al Graduation Show 2024, allestito a Villa Palmieri a Firenze. Un momento nel quale i giovani stilisti iscritti al Polimoda hanno dato sfoggio della loro creatività di fronte a un pubblico di addetti ai lavori, appassionati, imprenditori e istituzioni. Un evento a cui ha preso parte lo stesso Lanificio di via Bologna. Cinque i giovani che hanno collaborato assieme all’ufficio stile del Lanificio Fratelli Balli e che hanno avuto la possibilità di esporre le loro idee in azienda, nei locali del Fabbricone Storico, per poi vedere nascere i tessuti più adatti per abito e modello che intendevano raffigurare. Poi, come detto, i capi sono andati in passerella, fra gli applausi, a Villa Palmieri. "La collaborazione col Polimoda è un’esperienza molto positiva, che ci permette di stare a contatto con giovani talenti, le cui idee sono sempre più presenti all’interno delle creazioni delle case di moda" spiegano dal Lanificio.