Martedì 18 Giugno 2024

Il sindaco Ciarapica: "Alta artigianalità punta di diamante del comparto"

Il distretto calzaturiero di Civitanova Marche, uno dei più importanti al mondo, si è evoluto con l'artigianalità e i processi produttivi sostenibili, attirando l'attenzione di grandi marchi del lusso. Un connubio vincente per affrontare le sfide del futuro.

Il sindaco Ciarapica: "Alta artigianalità punta di diamante del comparto"

Il sindaco Ciarapica: "Alta artigianalità punta di diamante del comparto"

"Il nostro territorio con il suo distretto calzaturiero, uno dei più importanti in Italia e nel mondo grazie ai suoi brand riconosciuti a livello globale, si è evoluto e l’artigianalità, vera punta di diamante delle nostre aziende marchigiane, si è coniugata con i nuovi processi produttivi che guardano con sempre più attenzione all’ambiente, al risparmio energetico e al conseguente ricorso alle energie alternative e al riciclo dei materiali". Non ha dubbi Fabrizio Ciarapica, sindaco di Civitanova Marche.

"Le nostre aziende – prosegue il primo cittadino –, oggi più che mai sensibili ai cambiamenti sostenibili, ha fatto un balzo in avanti in pochi anni per la salvaguardia del nostro Paese. L’utilizzo delle nuove tecnologie e la sensibilità di imprenditori ‘illuminati’, rappresentano un connubio vincente per affrontare le sfide che il futuro attende. Non a caso – conclude il sindaco Ciarapica – uno dei marchi del lusso più importanti al mondo, come LVMH, ha deciso di investire con un suo stabilimento produttivo proprio qui a Civitanova Marche utilizzando le maestranze locali, vera eccellenza del nostro Made in Italy".