Un primo piano dello sbobinatore con il portale di spalmatura. Tutte le fasi delle stuoiatura delle grandi lastre sono improntate ai criteri dell’attenzione all’ambiente
Un primo piano dello sbobinatore con il portale di spalmatura. Tutte le fasi delle stuoiatura delle grandi lastre sono improntate ai criteri dell’attenzione all’ambiente

Il nuovo progetto MecTiles ha come obbiettivo sette punti

fondamentali per migliorare i problemi industriali e

innovare la linea di stuoiatura. Tra questi, la riduzione degli spazi dedicati a questo processo; la soluzione del problema di over spray e inquinamento ambientale;

il miglioramento della protezione della superficie della lastra già lavorata

evitando l’uso di solventi per la pulizia delle macchine. Poi l’eiminazione di uso e consumo giornaliero di carta e

plastiche non riciclabili per la contaminazione del poliuretano; un sistema nuovo sull‘essiccatoio come ricircolo d’aria bidirezionale e il miglioramento sulla prima fase di premiscelazione

poliuretano-isocianato. Infine, la digitalizzazione della linea di stuoiatura cercando in

tutto l’impianto di seguire le norme del digitale industria 4.0