Quotidiano Nazionale logo

Bonus infissi, l'occasione per migliorare la classe energetica dei propri immobili

Buone notizie / Confermati i bonus casa, soluzioni che aiutano ad alleggerire i conti e intervenire sulle performance energetiche della propria abitazione

Il consiglio è affidarsi a professionisti della progettazione e produttori consapevoli
Il consiglio è affidarsi a professionisti della progettazione e produttori consapevoli

Per coloro che hanno l’esigenza di sostituire gli infissi di casa ma hanno sempre rimandato per paura di dover affrontare spese onerose, la Legge di Bilancio 2022 porta buone notizie. Sono stati confermati infatti anche per quest’anno i Bonus Casa, vantaggiose soluzioni che aiutano ad alleggerire i conti. Prima di tutto, però cerchiamo di orientarci nel complesso mondo dei bonus che riguardano (anche) gli infissi: esistono infatti tante agevolazioni che vanno incontro alle esigenze diverse. Il bonus infissi non costituisce un incentivo a sé stante ma dà l'importante vantaggio di poter detrarre le spese per la sostituzione di porte e finestre utilizzando tutti gli altri bonus casa. I principali sono: bonus ristrutturazione (detrazione del 50% sulle spese per un importo fino a 96 mila euro in dieci quote annuali); Ecobonus (detrazione del 50% sulle spese sostenute fino a 60 mila euro (anche con cessione del credito e sconto in fattura); Superbonus 110%, legato – come è ormai noto – ad interventi legati alla riqualificazione energetica (infissi come intervento detto "trainante", non per la sola sostituzione).

Sì all’acquisto di grandi elettrodomestici ed arredi
Da sapere / Per diverse apparecchiature obbligo dell'etichetta energetica
Si può usufruire della detrazione Irpef del 50% per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici destinati ad arredare un immobile oggetto di interventi di recupero del patrimonio edilizio. L’agevolazione è stata prorogata dalla legge di bilancio 2022 per le spese sostenute negli anni 2022, 2023 e 2024 per acquistare mobili e grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla classe A per i forni, alla classe E per le lavatrici, le lavasciugatrici e le lavastoviglie, alla classe F per i frigoriferi e i congelatori. La detrazione si ottiene indicando le spese sostenute nella dichiarazione dei redditi (modello 730 o modello Redditi persone fisiche) e spetta unicamente al contribuente che usufruisce della detrazione per le spese di intervento di recupero del patrimonio edilizio. Si ha diritto al bonus mobili ed elettrodomestici anche quando il contribuente ha scelto, in alternativa alla fruizione diretta delle detrazioni per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio, di cedere il credito o di esercitare l’opzione per lo sconto in fattura. Per avere l’agevolazione è indispensabile, quindi, realizzare un intervento di recupero del patrimonio edilizio sia su singole unità immobiliari residenziali sia su parti comuni di edifici, sempre residenziali. Questo intervento, inoltre, deve essere iniziato a partire dal 1° gennaio dell’anno precedente a quello dell’acquisto dei mobili e degli elettrodomestici.

Bagno
Ristrutturare ora conviene
Il bonus idrico è il contributo fino a 1.000 € per la ristrutturazione dei bagni, con particolare riferimento alla sostituzione dei sanitari e dei rubinetti. La domanda può essere presentata sulla piattaforma online realizzata da Sogei, allegano tutti i documenti richiesti, incluso l’iban bancario su cui verrà accreditato l’importo spettante. La richiesta del contributo può avvenire una sola volta per immobile. Il rimborso viene accreditato ai beneficiari fino ad esaurimento delle risorse disponibili. I requisiti per richiedere il bonus prevedono di essere residenti in Italia e avere più di 18 anni; essere titolari dei diritto di proprietà o di altri diritti personali di godimento, su edifici esistenti oggetto di lavori di ristrutturazione idrica; realizzare sostituzione di vasi sanitari in ceramica con apparecchi a scarico ridotto

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?