Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
8 giu 2022

Tim con Salesforce per la transizione digitale

Accordo sui servizi per la gestione delle relazioni con i clienti delle imprese. Soluzioni innovative che sfruttano i vantaggi del cloud

8 giu 2022
Elio Schiavo, Chief Enterprise and Innovative Solutions Officer di Tim
Elio Schiavo, Chief Enterprise and Innovative Solutions Officer di Tim
Elio Schiavo, Chief Enterprise and Innovative Solutions Officer di Tim
Elio Schiavo, Chief Enterprise and Innovative Solutions Officer di Tim
Elio Schiavo, Chief Enterprise and Innovative Solutions Officer di Tim
Elio Schiavo, Chief Enterprise and Innovative Solutions Officer di Tim

Sostenere i processi di trasformazione digitale di aziende e pubbliche amministrazioni e renderle più efficienti e competitive. E’ l’ambizioso obiettivo che il Gruppo TIM, con la propria cloud company Noovle, si propone anche grazie all’accordo di collaborazione siglato con Salesforce, leader mondiale nelle soluzioni Crm (Customer Relationship Management). L’intesa riguarda la gestione delle relazioni con i clienti e poggia su tre elementi cardine: la centralità del cliente, il valore dei dati e delle informazioni e l’importanza di creare filiere interconnesse.

Le soluzioni Crm di Salesforce, basate su piattaforme interamente in cloud, offrono una visione completa dei processi di marketing, vendita e assistenza. In questo modo è possibile gestire con maggiore semplicità la relazione con il cliente facendo leva su fonti dati provenienti da sistemi diversi. Le infrastrutture digitali e la presenza capillare di TIM, integrate alle competenze di Noovle, permettono alle aziende e alle pubbliche amministrazioni di accelerare l’adozione di soluzioni innovative sfruttando i vantaggi del cloud.

"La trasformazione digitale per essere efficace deve rispondere alle esigenze reali dei cittadini e delle imprese: occorre quindi assicurare prestazioni d’eccellenza, migliorare l’esperienza d’uso e, soprattutto, restituire il bene più prezioso, il tempo". Non ha dubbi Elio Schiavo, Chief Enterprise and Innovative Solutions Officer di TIM. "Le nostre tecnologie – afferma Schiavo –, così come le soluzioni di Crm che ci vedono collaborare con Salesforce, contribuiscono a migliorare i processi e liberare tempo alle aziende che in questo modo potranno migliorare il sistema produttivo".

"Per digitalizzare le aziende e la pubblica amministrazione – continua – è necessario avere a disposizione un’offerta completa di servizi come la nostra, ottenendo vantaggi in termini di efficienza, sicurezza e impatto ambientale. Vogliamo infatti offrire ai nostri clienti soluzioni digitali facendo leva sull’unicità delle nostre competenze. Mi riferisco alle tecnologie in house, ovvero Connettività, Cloud, Security e IoT, e alla nostra catena del valore che è la più completa tra gli operatori del settore. Con queste leve – conclude Elio Schiavo – saremo in grado di dare tutto il nostro supporto per accelerare la transizione digitale delle imprese in Italia".

In questo senso dunque si conferma anche l’impegno di TIM nello sviluppo di servizi per le cosiddette ‘smart cities’. Per questo nei giorni scorsi il Gruppo ha annunciato il rafforzamento dell’offerta TIM Urban Genius, la soluzione pensata per consentire alle amministrazioni locali di adottare un modello di città intelligente e sostenibile.

Un’operazione nata dall’accordo tra Olivetti – digital company per le soluzioni IoT del Gruppo TIM – e fabbricadigitale Srl che consiste nell’acquisizione di Mindicity, ramo d’azienda specializzato in piattaforme tecnologiche per la gestione delle città del futuro. Non solo, ma l’acquisizione ha fatto seguito alla collaborazione già avviata su progetti di successo quali la Smart Control Room di Venezia permettendo a TIM di ampliare il portafoglio di soluzioni e le competenze necessarie per garantire un servizio end-to-end in ambito urbano.

Un’iniziativa che segna una tappa importante del percorso del Gruppo TIM per il consolidamento della leadership nell’offerta di soluzioni IoT per la realizzazione delle città italiane del futuro.

TIM Urban Genius offre una piattaforma di intelligenza urbana che permette la raccolta, l’analisi e la correlazione di dati e informazioni utili per supportare i processi decisionali delle amministrazioni. La soluzione consente, ad esempio, di pianificare e ottimizzare i servizi in ambiti prioritari quali mobilità, sicurezza e valorizzazione del patrimonio turistico, implementare e misurare le iniziative di transizione ambientale, effettuare analisi predittive in tempo reale e prevenire e gestire le emergenze.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?