Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
20 mag 2016

Buone notizie per gli amanti del piccante: "Il peperoncino fa bene al fegato"

Amanti del piccante drizzate le orecchie e scaldate il palato: il peperoncino fa bene al fegato. Se non bastasse il sapore, da oggi c'è un motivo in più per utilizzarlo senza sensi di colpa. A rivelare queste proprietà benefiche per la salute uno studio presentato durante l'International Liver Congress 2015 tenutosi a Vienna a fine aprile. E attenzione: l'agente 'buono' sarebbe proprio la capsaicina, ovvero la sostanza che dà al peperoncino quell'inconfondibile sapore piccante. Consumarla tutti i giorni, secondo la ricerca, permette di ridurre l'attivazione delle cellule stellate epatiche, coinvolte nello sviluppo di diverse patologie del fegato come la fibrosi epatica. Lo studio, condotto su topi, ha dimostrato che la capsaicina è in grado di prevenire lo sviluppo di questa malattia anche in caso di esposizione ad agenti epatotossici come il tetracloruro di carbonio. A fibrosi cistica avanzata, invece, la sostanza non è in grado di ridurne i livelli. 

 

20 mag 2016
Il peperoncino fa bene al fegato
Il peperoncino fa bene al fegato
Il peperoncino fa bene al fegato
Merito della capsaicina
Merito della capsaicina
Merito della capsaicina
Aiuta a prevenire la fibrosi epatica
Aiuta a prevenire la fibrosi epatica
Aiuta a prevenire la fibrosi epatica